Home page »
Archivio Notizie »

L'esperienza del...

Notizie

L'esperienza del microcredito a Bukavu nei laboratori di Book City


23 maggio 2018
L
Si è svolto sabato 19 maggio l'incontro aperto alla cittadinanza dal titolo “Microcredito, l'esperienza di Bukavu, in Congo”, organizzato dalla BCC della Romagna Occidentale nell'ambito dei Laboratori di Book City, la “Biblioteca a porte aperte” di via Vivaldi 76, nel quartiere Pedagna di Imola. Durante l'incontro Stefania Batani e Leonardo Vignini, rappresentanti del Comitato Imola Bukavu, hanno spiegato come funziona il sistema del microcredito e come è cresciuta l'economia di Bukavu grazie al sostegno ad artigiani e agricoltori della zona.

Il progetto per Bukavu è nato all'interno del centro Kitumaini nel 2004 su iniziativa di Giorgio Sarani dell'Oratorio San Giacomo e del giovane economista attivo nelle terre congolesi Pierre Lokeka. La BCC della Romagna Occidentale ha collaborato al progetto e ha supportato l'iniziativa con la formazione di Lokeka e di alcuni suoi collaboratori. In breve tempo il centro è diventato un punto di riferimento per la comunità migliorando le condizioni socio economiche e portando a tante persone la speranza di un futuro migliore.

Cresciuto il giro d'affari, nel 2013 Lokeka, assieme a Sarani e con il supporto della BCC, ha avviato le pratiche di richiesta alla Banca Centrale Congolese per fare attività di microcredito. Nel 2015 è nato l'Istituto di Microfinanza Kitumaini che nel giro di sei mesi ha ricevuto la licenza per svolgere l'attività e operare nelle campagne, attivando ad oggi oltre 1.800 prestiti che permettono all'economia del territorio di crescere e svilupparsi.