Home page »
Archivio Notizie »

Il futuro non si arresta...

Notizie

Il futuro non si arresta ma si governa, la riforma del credito cooperativo


6 luglio 2018
Accettiamo la sfida, all'insegna dell'autonomia responsabile!

Anche la Banca di Credito Cooperativo della Romagna Occidentale, aderente a Cassa Centrale Banca, condivide l'appello congiunto, rivolto al Governo italiano, di non fermare, con una moratoria, la Riforma del Credito Cooperativo, che porterà già a gennaio 2019, al programmato avvio dei nuovi Gruppi Bancari Cooperativi.

Clicca sull'immagine per leggere l'appello